Il sistema di ispezione potenziato di QuadTech con SpectralCam™ permette di eseguire misurazioni spettrali dei colori in linea su pellicole

L'innovativo sistema QuadTech rende possibili misurazioni spettrali dei colori in linea precise e ripetibili su tutte le tipologie di substrati delle pellicole per imballaggi.

Sussex, Wisconsin, USA—18 gennaio 2011—QuadTech Inc. ha annunciato il primo sistema di ispezione in linea per macchine da stampa alimentate a bobina, che esegue misurazioni cromatiche sia sulla carta che su pellicola per imballaggi non supportata. La nuova versione potenziata del sistema di ispezione con SpectralCam™ consente il monitoraggio in linea continuo di quasi tutti i materiali d'imballaggio introdotti nella macchina sotto forma di bobina, compresi substrati trasparenti e traslucidi.

QuadTech Stabilizer Bar

Il nuovo sistema impiega una suite esclusiva di algoritmi all'avanguardia per ispezionare l'intero substrato il 100% del tempo, generando in tempo reale dati sulla qualità, segnalando deviazioni non appena queste si verificano e rilevando eventuali problemi con il rullo.

La videocamera SpectralCam utilizza un'autentica tecnologia spettrofotometrica a 31 canali per misurare la risposta spettrale e calcola valori L*a*b*, ΔE and ΔDensità precisi alle massime velocità della rotativa e della ribobinatrice. Il sistema misura fino a 72 valori cromatici prefissati per il lavoro, configurati in 12 unità con sei valori prefissati principali, ciascuno dei quali è determinato dall'operatore. I valori L*a*b*, che costituiscono i riferimenti per la luminescenza, e le tonalità rosso-verde e giallo-blu, offrono un metodo accurato e oggettivo di descrizione dei colori e delle variazioni cromatiche. La SpectralCam è in grado di rilevare frazioni di piccola entità di una variazione ΔE ed è molte volte più sensibile a differenze cromatiche impercettibili rispetto all'occhio umano.

John Cusack, responsabile del prodotto presso QuadTech, spiega perché è molto difficile eseguire misurazioni precise in linea dei colori su pellicola: "Poiché la pellicola non è supportata, durante la produzione è più soggetta a sfarfallamenti e piegature rispetto alla carta e quindi è meno stabile. La distanza fluttuante tra il sensore e la bobina rende quasi impossibile ottenere risultati costanti. Inoltre, i rulli di rinvio, sebbene stabili, possono contaminarsi facilmente e questo influisce negativamente sulla precisione delle misure.


Gli ingegneri QuadTech completano lo sviluppo di
un metodo rivoluzionario di stabilizzazione della
pellicola sulla macchina da stampa, consentendo
sia misurazioni in linea di grande precisione dei
colori sia l'ispezione al 100% con lo stesso sistema.

"Abbiamo risolto il problema sviluppando un innovativo dispositivo di supporto, posizionato tra i rulli di rinvio, dotato di un sistema a depressione che stabilizza la bobina su una superficie a basso attrito e quindi le permette di rimanere a distanza costante dalla videocamera nel punto di misurazione. Ciò consente anche alla videocamera di registrare le risposte spettrali, necessarie secondo le norme ISO per il calcolo preciso dei valori L*a*b*."

Il sistema di ispezione potenziato permette alle tipografie che usano la pellicola di sfruttare i possibili e notevolissimi contenimenti dei costi offerti dalle misurazioni in linea. Le misurazioni fuori linea rappresentano un metodo rischioso e costoso di controllo della qualità, poiché le verifiche sono possibili solo all'inizio e alla fine di ciascun rullo se si devono evitare interruzioni della produzione.

"I perfezionamenti apportati al sistema di ispezione con SpectralCam creano un ambiente stabile che garantisce misurazioni ripetibili dei colori. Anziché dover installare sistemi separati di ispezione e di misurazione dei colori, le tipografie per imballaggi adesso hanno una soluzione multifunzione per assicurare i livelli più alti della qualità di stampa durante tutta la tiratura, per qualunque tipologia di materiale adoperato", continua Cusack.

Le misure eseguite dal sistema di ispezione con SpectralCam possono essere archiviate nei sistemi di gestione degli sfridi e Data Central® di QuadTech. Data Central è un database centralizzato per tutti i dati di produzione, sia attuali che cronologici, per cui consente migliore documentabilità nel processo di produzione, mentre il sistema di gestione degli sfridi presenta una panoramica sul rullo, evidenziando le zone rifiutate e quelle accettabili, e arresta la taglierina-ribobinatrice nei punti esatti in cui occorre il giuntaggio o la rimozione.

Chi è QuadTech, Inc.

QuadTech, Inc. è un leader mondiale nella tecnologia dei sistemi di controllo delle macchine da stampa, che arricchisce di continue innovazioni. Fondata nel 1979, QuadTech commercializza i suoi sistemi di controllo ausiliari automatizzati in oltre 100 paesi nei settori delle rotative offset per la stampa commerciale e di giornali, delle macchine da stampa per imballaggi e per la cartotecnica, e delle rotative rotocalco per riviste. La sede centrale di QuadTech è a Sussex, WI, USA; l'azienda ha una rete internazionale di uffici vendite e centri di assistenza in Europa, Giappone, Cina, America Settentrionale e Meridionale, Singapore e India situati in modo da assistere tempestivamente i clienti. QuadTech ha conseguito la certificazione ISO 9001:2008.

Contatti:

Craig Du Mez, QuadTech
Telefono: +1 414 566 7500
E-mail: craig.dumez@quadtechworld.com

Nicole O’Donoghue, Bespoke
Telefono: +44 (0) 1737 215200
E-mail: quadtech@bespoke.co.uk

All'inizio