QuadTech e Manugraph a quota cento in India

Sussex, WI--June 2007--Rafforzando ulteriormente i solidi rapporti esistenti tra le loro due società, QuadTech e Manugraph hanno celebrato insieme la centesima installazione di un sistema di controllo QuadTech® su una rotativa Manugraph in India. Una rappresentanza QuadTech si è recata in India per consegnare a Sanat Shah, membro fondatore della Manugraph, un trofeo in riconoscimento di questa pietra miliare.

La visita del presidente della QuadTech, Karl Fritchen, nel febbraio 2007 ha coinciso con un giro della sede centrale della Manugraph a Mumbai e dell’impianto di produzione a Kolhapur. In seguito, Fritchen ha consegnato un trofeo, una riproduzione di un battitore di cricket - con una targa che identificava la centesima installazione. Il Sig. Shah e i due figli,  Sanjay Shah, vicepresidente della Manugraph responsabile delle vendite in India, e Pradeep Shah, amministratore delegato responsabile della tecnologia e delle vendite estere, hanno accettato il riconoscimento a nome della società.

De gauche à droite : SanjayShah, vice-président de Manugraph ; Karl Fritchen, président de QuadTech ; Pradeep Shah, directeur général de Manugraph ; Terrence Schaefer, département commercial de QuadTech et Hemant Desai, directeur regional des ventes de QuadTech“Il rapporto esistente tra le nostre due società è estremamente importante e nel corso degli anni ha visto dei notevoli cambiamenti nella nostra industria,” ha osservato Fritchen. “Il mercato della stampa indiano sta attraversando un periodo di particolare interesse e vitalità e Manugraph continua ad affermarsi con prodotti ad alte prestazioni e formando alleanze strategiche.”

Pradeep Shah ha aggiunto: “Siamo estremamente soddisfatti dei prodotti QuadTech, così come lo sono i nostri clienti. Abbiamo investito in apparecchiature QuadTech e ne stiamo raccogliendo i frutti in fatto di affidabilità, produttività e riduzione degli scarti. QuadTech India è una risorsa preziosa per il mercato della stampa indiano.”

La crescita del mercato indiano dei giornali è in parte dovuta a un cambiamento della politica del governo nel 2002 e all’aumento della pubblicità. Il rilassamento delle leggi sulla proprietà straniera dei media, particolarmente nel settore dei quotidiani, ha portato a un aumento degli investimenti dall’estero. Questo boom coincide con un aumento della produzione di supplementi e di riviste dedicate allo stile di vita e ai viaggi in risposta alla domanda di una società più prospera e interessata.

La centesima installazione, un QuadTech® Register Guidance System (Sistema di Controllo Registro), è andata alla Bennett Colman and Co. Ltd, che pubblica The Times Of India, il maggiore quotidiano del paese con una tiratura giornaliera di circa 2,8 milioni di copie. Le apparecchiature installate sulle 100 rotative controllano qualcosa come 300 bande. Con questa ultima installazione è già stata superata la pietra miliare di 140 sistemi su 450 torri di stampa Manugraph. È probabile che entro dicembre 2007 questa cifra salga a 180 sistemi su 600 torri di stampa.

L’alleanza tra QuadTech e The Times Of India risale agli anni ’70, quando il giornale indiano installò per la prima volta il sistema Autotron 100 nella propria divisione rotocalco. Insieme, adesso sono all’avanguardia della rivoluzione in corso, con l’intensificarsi della concorrenza e la costruzione di nuovi stabilimenti in tutta l’India. Oggi, per le società editrici è importante produrre materiale stampato di qualità superiore, ricorrendo a metodi più veloci ed efficienti in termini di costi e riducendo gli scarti secondari. Per i quotidiani e le riviste indiani il colore high-end è un fattore essenziale, una cosa inaudita anche solo sei anni fa, quando si stampava ancora in bianco e nero.

Costituita nel 1972, oggi Manugraph è il maggiore costruttore di rotative offset a bobina e a foglio in India. Ultimamente, ha diversificato la propria attività sul mercato internazionale con l’acquisto della Dauphin Graphics statunitense. È la prima acquisizione estera da parte di un’azienda tipografica indiana. Il moderno impianto di Kolhapur attualmente ha un organico di 1200 dipendenti, con altri 350 tecnici in un complesso che occupa un’area di circa 129.500 mq.

Informazioni su BALDWIN | Vision Systems (precedentemente QuadTech)

BALDWIN Vision Systems è l'innovatore leader a livello mondiale nella tecnologia avanzata di controllo colore e ispezione per il settore della stampa. BALDWIN Vision Systems vende i suoi sistemi di controllo automatizzato in più di 100 paesi al mercato del packaging e del converting, delle rotative offset commerciali e per quotidiani e al mercato della rotocalco edizioni. BALDWIN mantiene una rete mondiale di vendite e servizi, ed è di proprietà privata di BW Forsyth Partners, la branca d'investimento della multinazionale miliardaria e della società di consulenza ingegneristica Barry-Wehmiller.

Contatti:

Craig Du Mez, QuadTech
Telefono: +1 414 566 7500
E-mail: craig.dumez@quadtechworld.com

Clare Porter, Bespoke
Telefono: +44 (0) 1737 215200
E-mail: quadtech@bespoke.co.uk

All'inizio